Translate

domenica 29 novembre 2015

ABENGOA ED ASIMMETRIA INFORMATIVA SU INTERNET

Ieri leggevo una news, secondo la quale Abengoa S.A., gruppo spagnolo attivo nelle rinnovabili, avrebbe 4 mesi di tempo per evitare il fallimento che potrebbe rivelarsi il più grande di sempre per la Spagna. 

Delle obbligazioni corporate della società spagnola, aveva già parlato un sito di informazione finanziaria che, in data 03.08.2015, riportava il parere espresso da non meglio specificati analisti. Cosa dicevano questi analisti citati dal sito «scelto da "IlMessaggero.it"» ?





 Dicevano quanto segue:

Dal 03.08.2015, il bond che gli analisti consigliavano di acquistare ha avuto -sino ad oggi- la seguente performance: 

Nell'articolo, poi, si parla di un bond con scadenza 2019 che dovrebbe garantire il rimborso di quello avente scadenza 2016. 
Attualmente, sui mercati, tra le emissioni con scadenza 2019, riconducibili direttamente ad Abengoa, 
troviamo la seguente: 

Invece, tra i bonds emessi dalla controllata Abengoa Greenfield ed aventi scadenza 2019, troviamo i seguenti, il primo in € ed il secondo in USD


 L'andamento azionario è invece stato il seguente:


La Abengoa S.A. (spagnola) controlla anche l' americana  Abengoa Yield, la quale dice di se stessa e della partnership con Abengoa S.A. :



In data 09.10.2014, Milano Finanza, in un articolo intitolato "Dieci titoli da cassettisti" faceva sapere che Morgan Stanley (i cui outlooks spesso non deludono) pensava della Abenoga Yield quanto segue:

Il titolo di Abengoa Yield, ha avuto l'andamento di cui sotto:

Poi ci sono i traders italiani che pensano di fare gli avvoltoi acquistando o vendendo on news, laddove l'abbattimento dell'asimmetria informativa dovrebbe essere conseguito tramite il sentito dire spesso veicolato dalla superficialità propria del news feed offerto dalla rete, dimenticando totalmente l'importanza dell'analisi fondamentale, indispensabile specie quando cominciano a manifestarsi venti di burrasca. 
Clicca qui

Speriamo che la società spagnola riesca a rimborsare tutti alla pari.