Translate

mercoledì 1 febbraio 2017

L' INCUBO DI OGNI TRADER: FLASH CRASHES E FLASH RAMPS PT. 7

Per la sesta parte, clicca qui
http://www.deviantart.com/art/Abstract-mechanismos-8-341088145


In data 02/01/2013, il prezzo dell' azione ordinaria del titolo “Granite Construction Incorporated” (GVA), scese di circa il 13% in meno di 2 secondi (passando da un valore di oltre $ 34 ad uno inferiore a $ 31) dopo che un cliente della Merrill Lynch inserì un ordine di vendita avente size pari a 50.900 pezzi laddove, in realtà, lo stesso avrebbe voluto sì inserirlo, ma con un prezzo limite (e non inoltrare un market order). I controlli di gestione del rischio previsti dalla MAR ed implementati dalla banca, contemplanti una singola soglia limite riguardante la size del trade pari a 500.000 azioni, un singolo limite riguardante il valore nozionale pari a 25 milioni di dollari e che non prevedevano alcun limite di prezzo per i market orders, non riuscirono a bloccarne l'inoltro da parte del cliente. Detto ordine rappresentava circa il 18% del daily volume medio degli ultimi 20 giorni di mercato.

***
In data 18/01/2013, il prezzo dell' azione ordinaria del titolo “PPG Industries, Inc.” (PPG), scese di circa il 10% in meno di 2 secondi dopo che un trader istituzionale della Merrill Lynch inserì, inavvertitamente, un ordine a mercato avente size pari a 300.000 unità volto a coprire lo swap order di un cliente, laddove, in realtà, lo stesso avrebbe voluto sì inserirlo, ma “on close”. I controlli di gestione del rischio previsti dalla MAR ed implementati dalla banca, al tempo prevedenti una singola soglia limite riguardante la size del trade pari a 5.000.000 azioni, un singolo limite riguardante il valore nozionale pari a 250 milioni di dollari e che non prevedevano alcun limite di prezzo per i market orders, non riuscirono a bloccarne l'inoltro da parte del cliente. Detto ordine rappresentava circa il 11% del  daily volume medio degli ultimi 20 giorni di mercato. 

***
In data 01/02/2013, il prezzo dell' azione ordinaria del titolo “Parcira Pharmaceuticals, Inc.” (PCRX), scese di circa il 13% in meno di 1 secondo (passando da 21 a 18 dollari) dopo che un trader istituzionale della Merrill Lynch inserì, un ordine di vendita allo scoperto, a mercato, avente size pari a 43.813 unità laddove, in realtà, lo stesso avrebbe voluto inviarlo all' algoritmo della Merrill, al fine di ottenere l'esecuzione negli ultimi 30 minuti del trading day. I controlli di gestione del rischio previsti dalla MAR ed implementati dalla banca, al tempo comprensivi di una singola soglia limite riguardante la size del trade pari a 10.000.000 azioni, di un singolo limite riguardante il valore nozionale pari a 250 milioni di dollari e che non prevedevano alcun limite di prezzo per i market orders, non riuscirono a bloccarne l'inoltro da parte del cliente. Inoltre, risultavano ancora attivi alcuni controlli obsoleti volti a bloccare gli ordini eccedenti alcune soglie concernenti la size ed il valore nominale; tuttavia, la size ed il valore dell' ordine riguardante il titolo PCRX si attestavano ben al disotto dei parametri preimpostati. L'ordine di vendita allo scoperto rappresentava circa il 12% del daily volume medio degli ultimi 20 giorni di mercato. 

Pezzo scritto ascoltando